Sapore di Asia: la ricetta del bibimbap

Il primo incontro con il bibimbap avviene di solito già sul volo per Seoul
Il primo incontro con il bibimbap avviene di solito già sul volo per Seoul

Il bibimbap è il piatto nazionale coreano, insieme con il kimchi. E’ composto da una base di riso bollito alla quale vengono aggiunte verdure cotte, salse e uova. E’ salutare, saporito e soprattutto poco piccante, il che rappresenta una vera rarità nella cucina coreana…

Ingredienti

  • 2 ciotole di riso thai (ok, misurazione poco scientifica ma dovrebbero essere circa 300g perché la ricetta è per 4 persone)
  • olio
  • aglio o scalogno
  • 200g di germogli di soia
  • 100g di spinaci
  • 100g di funghi (la ricetta originale prevede gli shiitake ma si possono usare anche champignons o chiodini)
  • mezza carota
  • 4 uova

Preparazione

  • lavare il riso due o tre volte sotto l’acqua corrente
  • immergere in acqua per circa 30 minuti
  • scolare l’acqua e mettere il riso nella pentola che verrà usata per farlo bollire
  • aggiungere 3 ciotole di acqua e far bollire per circa 15-20 minuti (finché non è cotto)
  • nel frattempo saltare in padella i germogli di soia e aromatizzare con olio, sale e aglio schiacciato
  • bollire brevemente gli spinaci, scolarli e condirli come i germogli di soia
  • tagliare i funghi a pezzi e saltare in padella finché non sono teneri
  • tagliare la carota in bastoncini sottili e saltare in padella
  • per le uova: possono essere versate direttamente crude alla fine della preparazione o cotte “sunny side up” ovvero all’occhio di bue

Una volta che tutti gli ingredienti sono pronti, si prendono 4 ciotole e si distribuisce il riso bollito. Quindi si posizionano sopra le varie verdure e si aggiunge l’uovo, crudo o cotto. Si mescolano tra loro gli ingredienti e voilà, il bibimbap è pronto!

Se vi piace il cibo piccante, prima di mescolare aggiungete un po’ di peperoncino o pasta di chili.

AleRoss

Apparentemente diversi come il giorno e la notte, analogamente complementari e inseparabili da diverse ere geologiche. Ci unisce l'amore per il viaggio, tra le altre mille cose...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi