A proposito di noi

Abbiamo scoperto la passione per i viaggi nel 2006, durante il nostro viaggio di nozze in Giappone; da allora abbiamo cercato di sfruttare ogni occasione per ripartire e la nostra destinazione privilegiata è sempre stata l’Asia. “One for the road” (un brindisi alla strada) dà un’idea della nostra filosofia di viaggio: non una serie di tappe in cui timbrare un cartellino, ma un percorso – talvolta a ostacoli – tramite cui conoscere culture diverse, scoprire punti di vista alternativi, delizie culinarie e incontrare la gente… per capire che ogni luogo ha qualcosa da insegnare e per liberarsi finalmente dai pregiudizi, dai dogmi e dalle ideologie che ci sono stati inculcati. Essendo viaggiatori indipendenti abbiamo deciso di scrivere questo blog per condividere la nostra esperienza più recente, sperando che possa essere d’aiuto a chi pianifica un viaggio in giro per il mondo.

Un GRAZIE sincero a tutti coloro che ci hanno sempre sostenuto nei nostri viaggi e che si sono dimostrati curiosi verso le nostre esperienze.

AleRoss


ROSS

Belogradchik

Queste sono le cose che mi piacciono di più, in ordine rigorosamente alfabetico (tranne la prima..):

  1. Ale, ovvero il mio compagno di squadra e di vita
  2. Arctic Monkeys, che ascolto in loop da un bel giorno del 2011 e di cui non mi sono ancora stancata nemmeno dopo due concerti e un tatuaggio dedicato ad una loro canzone
  3. Asia, il mio continente preferito in tutte le sue sfaccettature, meraviglie e difetti
  4. Bici, soprattutto per godermi la campagna ai piedi delle Alpi
  5. Buddhismo, inteso come filosofia di vita, percorso di crescita individuale e pensiero rasserenante
  6. Chaplin, uno dei massimi registi della storia del cinema
  7. Fante e la sua splendida, umana, grandiosa imperfezione
  8. Musica, ancora di più da che suono una bellissima Gretsch
  9. Terzani, giornalista, viaggiatore, filosofo a modo suo
  10. Viaggiare, scoprire e curiosare in giro per il mondo: è una delle più belle forme di conoscenza

 ALE

Ale in siesta a Esfahan
Ale in siesta a Esfahan

Matematico, idealista, agnostico e razionale. Timido e introverso; parlo poco e quando parlo in genere è per lamentarmi di qualcosa. Mi guadagn(av)o da vivere come consulente di Business Intelligence, ma a dicembre 2014, dopo essermi sorbito l’ennesimo entusiasmante dibattito Salvini vs Santanchè dal titolo “Soluzione al problema dei Rom: ruspe o calcinculo?”, ho deciso che dovevo assolutamente prendermi una pausa dalla repubblica delle banane… e fu cosi che trovai anche il regalo di natale per Ross: un lungo viaggio in Asia!

In linea con il mio carattere allegro e spensierato mi prendo la libertà di cambiare il tema della lista… ci sono un sacco di cose che mi fanno incacchiare di brutto: l’astrologia, padre pio, il calcio, la medicina omeopatica, il gossip, gli automobilisti che non mettono la freccia, le torte vegetariane al prosciutto etc etc etc.

Ma ora faccio il bravo, queste sono le cose che mi piacciono di più:

  • Ross – non so se esiste l’anima gemella, ma io l’ho trovata
  • Videogiochi – sfogo e passione che mi accompagna da sempre
  • Viaggiare – visitare luoghi lontani stando alla larga dalle zone turistiche e cercando di conoscere culture e filosofie diverse. Il bello è che ovunque c’è sempre da imparare qualcosa di nuovo e che i contrattempi più fastidiosi saranno i ricordi più belli.
  • La geopolitica – a scuola ho sempre odiato la storia e la geografia perché me le hanno sempre insegnate da schifo; viaggiando ho capito che sono le materie più interessanti del mondo. Evviva la squola….
  • Fotografia – forse un giorno imparerò a fare foto decenti, nel frattempo trasportare lo zaino da un quintale mi aiuta a tenermi in allenamento…
  • La filosofia Buddhista – e la tanto agognata serenità, totalmente dimenticata dalla moderna “civiltà”.

Viaggi più belli In genere rientrare a casa alla fine di un viaggio stancante è piacevole, ma ci sono rare eccezioni..

  • Giappone – ordine, pulizia, silenzio ed educazione commoventi! Tornare in Italia è stata una martellata nei marroni
  • Iran – patria del popolo più accogliente mai incontrato! Mai capitata tanta gente cosi colta e curiosa: cinque minuti dopo averli incontrati già si parla di filosofia, religione e politica internazionale!! E il bello è che in Italia li immaginiamo come dei trogloditi…

Libro preferito: “Armi, acciaio e malattie” di Jared Diamond. Film preferiti:

  • “Platoon” di Oliver Stone
  • “La sottile linea rossa” di Terrence Malick
  • “Watchmen” di Zack Snyder

2 pensieri riguardo “A proposito di noi

  • 08/11/2015 in 5:58 pm
    Permalink

    ciao Ross e Ale…… vi sto seguendo nella vostra avventura…. siete alla fine due inguaribili romantici. ma porkamizeria mi manca la vostra birra…. un abbraccio. piero

    Risposta
    • 08/11/2015 in 9:45 pm
      Permalink

      Ciao Piero, che bello sapere che ci segui anche tu!!! Quanto alla birra non preoccuparti, chissà che al ritorno non salti fuori qualche nuova ricetta visto che ci piace sperimentare 😉 (a proposito, il sakè non è male!)

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi